Fondazione Ansaldo

Italian
La Fondazione Ansaldo presenta  “Scatti di industria. 160 anni di immagini dalla Fototeca Ansaldo”.
Una grande mostra, presso il  Palazzo Ducale di Genova (sala Munizioniere), dal 29 ottobre al 30 novembre 2013, testimonia la lunga stagione del “saper fare” industriale italiano.
Centinaia di immagini provenienti dalla Fototeca della Fondazione Ansaldo (custode di oltre 400 mila fotografie industriali) documentano centosessant’anni  di importanti capacità progettuali e costruttive.
Nella mostra si trovano fotografie multimedializzate, gigantografate o esposte in originale che, a partire dalla metà del secolo XIX, illustrano il lavoro nelle officine, nei cantieri e nei porti; il treno, il primo e più vistoso prodotto della rivoluzione industriale, simbolo e fattore di sviluppo economico e sociale; la grande meccanica delle caldaie, delle turbine, degli apparati motore; la produzione navale con al centro i maestosi transatlantici; l’epopea dell’acciaio e della ciclopica attività siderurgica; le mastodontiche centrali e gli impianti per l’elettrificazione e la modernizzazione del Paese; la produzione bellica con corazzate, cannoni, aerei e carri armati; le colonie e le gite sociali dei lavoratori negli anni Cinquanta; il “miracolo economico” degli anni ’60 con l’automobile, il tempo libero e la trasformazione urbanistica; l’irrompere dell’informatica e dell’automazione. E ancora immagini sulle più diverse manifestazioni politiche e sindacali o su eventi, come ad esempio la Resistenza, che hanno segnato la storia d’ Italia.
La mostra suggerisce molti argomenti e li estende con suggestioni multimediali quali lavagne touch screen, torce, postazioni interattive video, ma anche con l’antico laboratorio fotografico di Antonio Campostano.
Un patrimonio documentale che esce quindi dalle sale studio della Fondazione per essere conosciuto da un pubblico vasto e diversificato .
Palazzo Ducale di Genova, Sala Munizioniere / 29 ottobre - 30 novembre 2013.
Orario: da martedì a domenica (ore 10 – 19); lunedì (ore 14 - 19).
INGRESSO LIBERO.

 Copertina_Catalogo_Scatti_di_Industria_1

Scatti di Industria. 160 anni di immagini dalla Fototeca Ansaldo.

Palazzo Ducale Genova

29 ottobre – 30 Novembre 2014

 

 

La mostra ‘Scatti di Industria’ è stata un’iniziativa indubbiamente riuscita. Migliaia di visitatori ed un apprezzamento diffuso, che non ha conosciuto gerarchie sociali o professionali, l’hanno trasformata in un evento del quale ancor oggi, in qualche aula universitaria o in qualche blog, si parla.

 

Tra i motivi alla base di un tale successo abbiamo, sicuramente, la bellezza delle foto esposte; un’indubbia familiarità della Fondazione Ansaldo con i temi e i documenti trattati; le inedite modalità espositive; una sorprendente riscoperta del valore anche sociale del ‘saper fare’ industriale.

 

Ma l’ aspetto di fondo, intorno al quale si è sviluppata la mostra in ogni sua parte, e che ne ha determinato gli esiti, è riassumibile nella parola ‘continuità. Dalle caldaie della prima rivoluzione industriale agli attuali sofisticati prodotti e strumenti è evidente un continuo divenire. Non si vi sono, nella mostra, interruzioni o partizioni di sorta ma, al contrario, vi è esaltata la continuità di una evoluzione organizzativa, tecnologica e industriale che arriva sino a noi e che, lo si capisce, non si è certo fermata. Grazie a ciò, grazie ad una visione d’insieme che non prescinde mai dall’oggi, anche il visitatore culturalmente  più distante è così messo in grado di capire di più di se stesso e di quello che lo circonda; di sentirsi parte di una storia fatta di uomini, macchine e capitali che, dal bianco e nero delle prime locomotive dell’Ansaldo trova conclusione nella rassegna delle prorompenti fotografie a colori di Edoardo Montaina sulle innovative attività produttive di Finmeccanica.

 

La mostra, così configurata, permette insomma di percepire queste vicende industriali non come un qualcosa di finito e di lontano ma come un continuo e prezioso flusso di esperienze, di capacità, di saperi e di competenze da tesaurizzare  per costruire, giorno dopo giorno, il futuro industriale del nostro Paese.

 

 

 

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.