Fondazione Ansaldo

English
Fondazione Ansaldo
 

realizzata presso la sede di Medchild 

Bruno Musso nasce a Torino nel 1939, si laurea giovanissimo in ingegneria nucleare al Politecnico di quella città, quindi si trasferisce a Roma iniziando la sua attività lavorativa al centro ricerche della Casaccia del Comitato Nazionale per l'Energia Nucleare (in proposito ama ricordare che il suo primo contratto di lavoro reca la firma di Felice Ippolito, uomo grande e, nel tempo, caro amico). Nel 1969 entra nel mondo Ansaldo dove sviluppa le sue capacità manageriali in diverse aziende (Pmn, Nira), gestisce la partecipazione italiana alla grande avventura europea del Superphenix,  contribuisce alla rivitalizzazione del GIE (Gruppo Industrie Elettromeccaniche per Impianti all'Estero) che gestisce negli anni 1985-86. Inizia il 1987 alla direzione di Finmeccanica per poi assumere, nell'agosto dello stesso anno, la guida del Gruppo Ansaldo che mantiene per oltre dieci anni, fino al Natale 1997. Durante la sua gestione  affronta  le conseguenze del referendum abrogativo degli impianti nucleari (in Ansaldo vi lavorano poco meno di 2mila persone) dando vita a uno straordinario processo di ristrutturazione/riconversione che interessa tutti i settori (energia, industria e trasporti) con inserimento di nuove attività e acquisizione di una importante dimensione multidomestica. Ansaldo diventa così un gruppo elettromeccanico integrato a dimensione internazionale (l'ultimo dei grandi, secondo una sua ricorrente espressione). Intanto, come presidente del Cesen (Centro Studi Energia di Ansaldo-Finmeccanica) e dello Iefe (Istituto dell'Economia delle Fonti di Energia dell'Università Bocconi), approfondisce gli aspetti economici e strategici dell'approvvigionamento energetico a livello nazionale e mondiale. Terminata l'esperienza industriale, Bruno Musso viene chiamato a ricoprire diversi incarichi, dall'Autority per l'Energia alla Fondazione Gaslini, che gestisce per sei anni quale vice presidente operativo. Attualmente presiede la Fondazione Medchild (Istituto mediterraneo per l'infanzia) da lui costituita sul finire del 2003. Autore di numerosi libri, articoli e saggi su argomenti di natura filosofica e teologica, ha ricevuto il premio Umanesimo e Management.   

 

Archives and Collections


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.