Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 
realizzata presso l’Istituto Radar Guglielmo Marconi 
Giorgio Pitacco è nato a Trieste nel 1941 dove ha frequentato l'Istituto nautico. Il padre faceva il barman su navi passeggeri ed ha sempre vissuto in un clima favorevole al mare. Iscrittosi all'Accademia navale di Livorno, nel 1963 diventa ufficiale della marina militare. La sua carriera continua con la nomina a tenente di vascello, comandante di seconda sulla nave scuola Palinuro e poi sull'Amerigo Vespucci. In seguito viene comandato in Sardegna all'isola Maddalena dove la marina militare ha il compito di gestire tutti i servizi: dalla sicurezza ai collegamenti anche con la marina degli Stati Uniti. Nel 1981 viene trasferito a Genova all'Istituto idrografico della marina dove vengono effettuate le operazioni di rilievo sulle coste. Si trovava a La Spezia durante la guerra del Golfo; nel porto di questa città erano presenti navi irachene e Pitacco ricorda episodi curiosi. Dopo la pensione col grado di capitano di vascello, collabora con l'Ente Radar in qualità di capo istruttore. Nel 2002 l'Ente Radar ha celebrato i 40 anni in presenza della figlia di Marconi, Elettra; era stato costituito nel 1962 in seguito all'incidente dell'Andrea Doria con l'obiettivo di promuovere la conoscenza dell'uso dei radar. 
 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.