Fondazione Ansaldo

English
Fondazione Ansaldo
 
realizzata nella sua abitazione 
Annamaria Mariotti detta "Lilla" è nata a Camogli nel 1933 nella stessa casa dove si svolge l'intervista in un giardino con vista mare. Studi classici, ha studiato per conto proprio lingue, ha lavorato in Inghilterra e parla inglese, francese e spagnolo. Proviene da una famiglia di giramondo. Impiegata in una nota società americana, all'Armco steel di Busalla, è stata segretaria del presidente della società e in seguito assistente del tesoriere col compito particolare del "recupero crediti"; a tale proposito ricorda che una volta è stata attaccata al telefono un intero pomeriggio per recuperare un credito. Ma più che del suo lavoro di impiegata di direzione parla del suo amore per tutto ciò che riguarda il mare, i suoi interessi marinari non sono soltanto di ricercatrice, bensì di vita vissuta: è stata pallanuotista, abile nuotatrice, ha praticato la barca a vela e la pesca subacquea. Nei suoi racconti ama mescolare la vita vera con la fantasia, scrive storie e leggende legate al mare. Ricorda in particolare le sue ricerche sui fari di tutto il mondo e sulla tonnara di Camogli (ancora oggi in attività) descrivendo nei particolari le uscite in mare e le modalità della pesca. La sua ultima ricerca riguarda le donne americane imbarcate sulle baleniere per seguire i mariti: "Cacciatrici di balene. Avventure e disavventure al femminile sulle navi baleniere americane nella seconda metà del 1800". La ricerca è stata effettuata grazie ai diari lasciate da queste donne.  
 

Archives and Collections


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.