Fondazione Ansaldo

English
Fondazione Ansaldo
 
realizzata presso la Fondazione Ansaldo
Piero Buatier di famiglia d'origine francese, nasce a Cremona nel 1924. Dopo la frequenza del ginnasio al liceo Doria si iscrive all'Istituto nautico dove ottiene il diploma di capitano di lungo corso. A vent'anni durante la guerra il suo primo imbarco sul piroscafo "Jason" che venne affondato dai bombardamenti aerei inglesi al porto di Livorno. A partire dal 19945 entra a far parte della Società Costa Armatori, viaggia su navi da carico fino al 1960 e prosegue la carriera fino a raggiungere il grado di Comandante. Tra le navi passeggeri ricorda con affetto la "Franca C", la "Federico C" dove incontra una giovane hostess che nel 1964 sarà sua moglie. Con la "Eugenio C" effettua due giri del mondo, in uno di questi affronta una drammatica bufera che però riesce a superare senza particolari danni. Per Bouatier ricorda ogni nave come se fosse parte della sua famiglia. Nel 2002 ha scritto un libro di memorie di mare (L'ultimo dei transatlantici). 
 

Archives and Collections


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.