Realizzata presso la Fondazione Ansaldo.

Mariadiva Repetto nasce a Genova nel 1940. Proveniente da famiglia operaia (papà all'Eridania, zio all'Ansaldo, zia alla Siac). Dopo una breve esperienza lavorativa presso un commercialista, viene assunta alla Siac di Campi nel reparto officina spedizione lamiere; descrive la novità e lo stupore della presenza di una ragazza di 19 anni in un reparto tutto maschile. Trasferita all'Oscar Sinigaglia di Cornigliano, lavora come impiegata al reparto Officina, quello di Guido Rossa ed è testimone della tragedia inflitta dal terrorismo delle BR. E' tra le protagoniste della costituzione del "Coordinamento donne Italsider" e partecipa ai corsi universitari delle "150 ore". Anche il marito, esponente del CdF, lavora nello stesso stabilimento. Nel 1987 usufruisce del prepensionamento e lascia l'azienda. Attualmente cura l'organizzazione e l'amministrazione di una scuola di danza fondata dalla figlia.

 

 

 

 

 

X

Copyright

Contenuto protetto da copyright. Per informazioniinfo@fondazioneansaldo.it