Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 

Fondo Ilva

Dichiarazione di notevole interesse storico del 13/3/2006

Acquisito in due distinte operazioni - dall’Ilva S.p.A. nell’ottobre 1993 e dalla Iritecna S.p.A. nel novembre 1999 - il fondo, che riflette le complesse vicende societarie, organizzative e produttive delle imprese operanti nel comparto siderurgico pubblico, è stato oggetto di una schedatura analitica e di un primo riordinamento grazie alla collaborazione della Soprintendenza Archivistica per la Liguria.
Il fondo Ilva è costituito da 6.558 unità (buste, registri e volumi) per il periodo 1882-1993 e comprende:

- gli archivi delle società capofila “Ilva Altiforni e Acciaierie d’Italia”, “Italsider”, “Ilva”;
- gli archivi di n. 40 società controllate e/o partecipate;
- gli archivi degli stabilimenti di Novi Ligure e di Savona;
- la documentazione superstite di n. 8 società controllate e/o partecipate.

Fanno parte del fondo una raccolta di pubblicazioni a stampa e una raccolta di documentazione Finsider, successivamente acquisite presso la sede di Genova dell’Ilva SpA in liquidazione.

Il fondo, a seguito di varie traversie, è stato profondamente sconvolto e pertanto non è più attendibile l’inventario “Archivio Storico Nuova Italsider” redatto nel 1985 da Luciano Segreto.

Per ogni archivio si riportano qui di seguito: denominazione, consistenza, estremi cronologici, notizie storico-istituzionali, tipologia dei documenti.

Per una descrizione, a livello di singola unità archivistica, di quanto qui sinteticamente elencato si rimanda alle schede disponibili presso la sala studio della Fondazione.



Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.