Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 

Fondo Pattini 1908 - 1969

Franco Pattini è nato a Salsomaggiore, in provincia di Parma, il 22 dicembre 1923 ed è morto nel 1993. nella sua lunga carriera è stato operatore presso le sedi RAI di Milano e di Genova.
Il fondo, acquistato nel 1991 per conto della Regione Liguria, è costituito da 34 film dell’epoca del muto (anni ’10) di produzione italiana (Luca Comerio) e inglese (Charles Urban). È presente anche un film di finzione databile attorno ai primi anni del ’900. Le pellicole hanno il formato 35 mm.
I film di Urban sono stati girati con il procedimento Kinemacolor (sistema di colorazione della pellicola ottenuta mediante l’applicazione di filtri a tre colori base), inventato dall’inglese Smith agli inizi del secolo.
Luca Comerio, di cui nel fondo Pattini sono conservati 5 documentari, fu un celebre fotografo e un pioniere del cinema muto italiano.

Tra il 1907 e il 1909 Comerio realizzò a Milano il più grande teatro di posa europeo. la sua fama è legata in modo particolare ai documentari di guerra: oltre alla spedizione di libia del 1911, egli seguì come unico operatore il primo conflitto bellico fino alla disfatta di Caporetto.


FONDO PATTINI

n. 39 film (1908-anni Sessanta)

Acquisito da Franco Pattini (Salsomaggiore 1923-1993), operatore RAI per le sedi di Milano e Genova. Presenta documentari su eventi diversi a Genova, Milano e Venezia e filmati di Charles Urban.

 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.