Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 

Fondo Cinestabilimento Donato

Acquisito a partire dal 1998 dalla Fondazione Luigi Micheletti di Brescia. Si tratta di filmati pubblicitari di attività commerciali site in Genova e Liguria, realizzati dal Cinestabilimento Donato di Milano.

Fondato nel 1930 a Milano dai fratelli Donato, che per primi in Italia effettuarono la registrazione sonora in banda ottica di un lungometraggio, nello Cinestabilimento Donato vennero sperimentati i primi film a colori e la prima pubblicità cinematografica italiana.

Il Cinestabilimento continuò l'attività anche durante il periodo bellico e negli anni Quaranta-Cinquanta collaborò con registri di rilievo come Risi, Comencini, Visconti, Lattuada, Pasolini, Strehler. Durante gli anni Settanta realizzò pubblicità cinematografica e nell'ultimo periodo di attività privilegiò rapporti con giovani registi italiani.

 

FONDO CINESTABILIMENTO DONATO
n. 103 film (1920-1966)
Conservato in originale ma di proprietà della Fondazione Luigi Micheletti di Brescia. Si tratta di filmati pubblicitari di attività commerciali site in Genova e Liguria, realizzati dal Cinestabilimento Donato, fondato nel 1930 a Milano dai fratelli Donato. La Cinestabilimento Donato effettuò per prima, in Italia, la registrazione sonora in banda ottica di un lungometraggio, sperimentò i primi film a colori e la prima pubblicità cinematografica italiana. La Cinestabilimento continuò l’attività anche durante il periodo bellico e negli anni Quaranta-Cinquanta collaborò con registri di rilievo come Risi, Comencini, Visconti, Lattuada, Pasolini, Strehler.

 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.