Fondazione Ansaldo

Italian
Fondazione Ansaldo
 

Società Elettrica della Campania

n. 50 buste e registri (1906-1964)

La società è costituita con sede a Napoli nel 1906 dal Credito Ticinese e dalla Società Anonima Italo-Svizzera di Elettricità. Nel corso del 1907 la Società Meridionale di Elettricità diventerà la prima azionista rilevando le quote del Credito Ticinese.

Nel 1910 la società acquista diversi impianti dalla Società Napoletana per Imprese Elettriche. Nel 1935 la società incorporerà prima la Società Teanese di Elettricità, quindi la Società Capuana di Elettricità.

Quattro anni dopo sarà la volta delle società: Elettrica del Sannio, Molisana per Imprese Elettriche, Applicazioni di Energia di Napoli, Idroelettriche Valsele, Anonima Imprese Elettriche Meridionali, Salernitana di Elettricità e Imprese Elettriche Folgore di Napoli e successivamente la Società Idroelettrica Ligure Meridionale e la Garigliano Società Idroelettrica.

Nel 1964 la società sarà fusa e incorporata nell’Italsider.

Documentazione conservata:

  • libri soci;

  • verbali assemblee azionisti;

  • verbali consiglio di amministrazione;

  • libri firme di presenza al consiglio di amministrazione;

  • verbali comitato direttivo;

  • documenti contabili;

  • libri giornale;

  • libri inventario.


 

 

Archivi e Raccolte


   palazzo_ducale_genova_logo_tif_big.jpg genovastabile.jpg  carlofelice_logo.gif   GI_Logo_horizontal_green_sRGB-200px.jpg  sogea.jpg

Fondazione Ansaldo usa cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.